08/06/09

Tattoo You

Tàtuati. Non perchè va di moda, o perchè te lo dice la tua coscienza tribale.
Tàtuati perchè ne hai bisogno. Hai bisogno di sdraiarti sopra ad un fottuto lettino in un fottuto buco da quattro soldi. Aspetta che il tuo tatuatore di fiducia torni da te, dopo aver segnato fra i suoi impegni una seduta di circa due ore con la sosia di Angelina Jolie. Fatti dare una ripassata al Jolly sull'avambraccio sinistro, e guarda con aria sinistra il tizio che è seduto vicino a te.
Tàtuati mentre c'è la tua band preferita in sottofondo, e perchè sotto sotto sei un tipo che si lascia tatuare senza insospettirsi troppo. Soggetto al tatuaggio, ma mai assoggettato dalla macchinetta.
Tàtuati perchè ne hai bisogno. Hai bisogno di vedere con i tuoi occhi l'opera finita, e finire per desiderarne presto un altro. Un altro marchio indelebile sulla tua pelle, ancora un pò imbarazzata ma visibilmente soddisfatta.
Tàtuati perchè appena scenderai dall'altare ti renderai conto di essere felicemente tatuato. Sposato a vita con qualche colore freddo, incoraggiato da un bianco e nero mai dimenticato.

3 commenti:

Cate ha detto...

ok, sbrigati con sto number four che la voglia di vedertelo addosso ti sta consumando. :D

Matteo ha detto...

eheheh....e pensare che il tatuatore già aveva fatto la bozza del nuovo. Un tattoo sui Guns ovviamente. Ma un pò per responsabilità mia (costava troppo), un pò per il tatuatore (poveraccio ha problemi alla schiena) non s'è fatto più niente.
Ma il prossimo inverno ci rifaccio un pensierino....

sarah ha detto...

Io sono a quota 4 tattoo...ma presto arriverò a 5! Direi: "Tatuati per gridare su pelle ciò che pensi/provi". Eeeeh..che belle manìe! Ciauz

Sarah